Calendario Eventi/Live da Novembre a Gennaio

Un calendario ricco di eventi, ricco di concerti che speriamo possano appassionare tutti i tesserati dell’associazione.

Musica per tutti i gusti e per tutti i palati, ma andiamo con ordine.

Domenica 23 Novembre 2014 – La Bestia CARENNE

La band Napoletana presenta Catacatassc’, il primo lavoro ufficale, pubblicato dall’etichetta napoletana BulbArtWorks. L’album è stato interamente registrato e missato dalla band lo scorso autunno presso la masseria Auciello di Sant’Agata de’ Goti. Catacatassc’ sta per catacatascie ovvero le lucciole, le suggestioni notturne e intermittenti che hanno accompagnato la band napoletana con inconsapevole e naturale continuità nelle registrazioni di questo primo album.

Domenica 7 dicembre 2014 – Blindur /Opening PiccolaOrkestraPerPrestazioniOccasionali

Blindur è un progetto del polistrumentista e cantautore napoletano Massimo De Vita, a cui nell’autunno 2013 si affianca l’amico di vecchia data Michelangelo Micki Bencivenga (banjoista, chitarrista e polistrumentista). Il sound trae ispirazione dall’universo new folk, indie e post rock, mescolando strumenti tradizionali e moderni, paesaggi sconfinati come quelli islandesi e irlandesi e lo spazio intimo di una stanza, di una cabina di una nave, la cuccetta di un treno, il sedile posteriore di un’auto, perchè Blindur è, prima di qualunque altra cosa, un viaggio.

Ad aprire il live sarà Joseph Foll, al secolo Giuseppe Follera, anima e centro della “pIccolaOrkestraPerPrestazioniOccasionali”. Joseph, reduce di guerra, abile con 4 corde (6 sono troppe davvero) uomo di lunghe vedute musicali e non, ci regala il suo mondo facendoci ascoltare i suoi brani.

Sabato 20 dicembre 2014 – JFK e la sua bella bionda

JFK & La Sua Bella Bionda è la band di Lelio Morra (Napoli, 23 Gennaio ’86), musicista  e cantautore napoletano.
Il nome della band, come la stampa gentilmente ha ricordato più volte, richiama la “scandalosa” relazione tra John Fitzgerald Kennedy e Marilyin Monroe. Canzoni in italiano che non rientrano in un genere preciso, ma semplicemente raccontano la storia in questione con la musica adatta o viceversa. Portano in giro “Le Conseguenze dell’Umore”.

Domenica 4 gennaio 2015 – The Shak & Speares

The Shak & Speares, band folk-rock made in Pompei, nascono nel novembre 2010 nella Marlowe’s House, una generosa stamberga persa nelle campagne vesuviane. Tutti partoriti in casa i fratellini Marlowe, in rapida successione, sparati fuori dall’energia della musica che smuove l’anima. Reduci dall’uscita del secondo disco “Dramedy” tornano ancora una volta a trovarci gli Shak&speares con il loro “la-la-la sound”.

Sabato 24 gennaio 2015 – The Fabbrica 2.0

The Fabbrica 2.0 è lo spazio mentale in cui Michele, Gennaro e Eros si dedicano alla catena di montag/gioco che porta alla creazione di ogni nuovo brano. Partecipano e vincono nel 2013 il contest “Campania Sonic Lab” il quale permette al gruppo di produrre il secondo disco “Come vento in faccia” anticipato dal singolo “Mi disarmi” e di avere un contratto con la Octopus records.

0 Comments

Leave a Comment

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register